Campionatore di Ossigeno LiquidoP/N: AVM-93003-000 N.U.C.: 6640-AB-800-0269

Scopo del Campionatore

É quello di prelevare una piccola porzione di Ossigeno Liquido dai contenitori di stoccaggio, rifornimento e di bordo.

Il Campionatore, completo di apposita custodia di trasporto, viene quindi utilizzato pe inviare detto campione, ormai in fase gassosa, al Laboratorio preposto alla sua analisi per valutare il tasso di contaminazione attuale del contenitore campionato.

Principio di funzionamento

L'apparecchiatura basa la sua logica di funzionamento sul principio della tazza autoraffreddata. É infatti lo stesso gas liquido da campionare che, prima della sua immissione in tazza di prelievo (contenitore più interno), viene fatto fluire alla pressione prevista (5 a 20 p.s.i) di spillamento dal convertitore nell'intercapedine, direttamente comunicante con l'ambiente, tra la parete interna e quella esterna (contenitore intermedio) di detta tazza, con conseguente gassificazione e sottrazione di calore dalle pareti. Tale condizione viene mantenuta fino ad ottenere un flusso di ossigeno ancora liquido dallo scarico. A tale stadio di raffreddamento, l'apertura della valvola di immissione permette il riempimento della tazza con solo ossigeno liquido.

Una volta racchiusa la valvola ed interrotta la mandata di ossigeno al campionatore, l'ossigeno liquido, sottoposto al calore ambiente, passa lentamente in fase gassosa pressurizzando anche il corpo esterno intercomunicante con la tazza.

Caratteristiche Tecniche

Volume interno utile: 4,41
Pressione di impiego: 35,00 bar
Pressione di taratura / valvole di sicurezza: 50 ± 2,5 bar
Altezza: 490mm
Larghezza: 210mm
Profondità: 240mm
Peso del Campionatore: 9,0 Kg
Peso tubazione: 0,450 Kg
Peso astuccio: 3,550 Kg
Peso complessivo: 13,0 Kg

email: info@avioman.com
Tel +39.0831.57 20 06 fax +39.0831.18 80 144
via Marie Curie, 21 - 72100, Brindisi, Italy